Associazione Istruzione Unita Scuola-Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Info+390239810868-3466872531



giovedì 29 aprile 2010

Concorsi soli titoli di cui all'art. 554 del D.L.vo 297/94

Precisazioni in merito all’attribuzione dei punteggi per l'inserimento e aggiornamento delle graduatorie permanenti:
IUniScuoLa Lombartdia: ecco la nota prot.n.
4549 del 29 aprile 2010 del Ministero dell’Istruzione,
dell’Università e della Ricerca- Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico
Prot. n. AOODGPER 4549 del 29 aprile 2010


Oggetto: Personale ATA - Concorsi soli titoli di cui all’art. 554 del D.L.vo 297/94.

In risposta a quesiti pervenuti, si richiama la nota n. 19212 del 17 dicembre 2009, nella quale è stato evidenziato che allo scopo di assicurare parità di trattamento in relazione alla valutazione dei servizi prestati nell’a. s. 2009/2010, il personale docente e ATA che non si avvalga della normativa di cui ai DDMM 82/09 e 100/09, in quanto occupato per il corrente anno scolastico, può, all’atto dell’aggiornamento delle graduatorie a esaurimento o permanenti , qualora abbia stipulato un contratto di supplenza per classe, posto o profilo diverso rispetto a quello dell’anno precedente per carenza di posti disponibili, scegliere a quale tra questi attribuire il punteggio.
Inoltre, il personale ATA che non si avvalga della normativa relativa alla graduatoria prioritaria, ove nell’a.s. 2008-2009 abbia stipulato un contratto fino al 31 agosto, ha diritto al corrispondente punteggio anche se nell’anno in corso abbia stipulato un contratto sino al termine delle attività didattiche.
Pertanto, sempre allo scopo di assicurare parità di trattamento al personale ATA che non si avvalga della normativa citata, per aver stipulato un contratto nell’a.s. 2009-2010, si precisa che ai fini dell’inserimento e aggiornamento delle graduatorie permanenti, l’aspirante può chiedere, qualora più favorevole, che la valutazione del periodo che va dalla data di sottoscrizione del contratto alla scadenza dei termini di presentazione della domanda, sia quella relativa all’a.s. 2008-2009.
Si pregano le SS.LL. di voler diramare, con la massima urgenza, la presente nota a tutte le istituzioni scolastiche, rappresentando che la stessa viene diffusa mediante apposita pubblicazione nelle news dei siti Intranet ed Internet di questo Ministero .
Si confida in un puntuale adempimento.
IL DIRETTORE GENERALE f.to LUCIANO CHIAPPETTA

lunedì 12 aprile 2010

Mobilità professionale-assistenti amministrativi della VI e VII qualifica funzionale provenienti dagli Enti

IUniScuoLaItalia: Ecco la comunicazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Dipartimento per l'Istruzione -Direzione Generale per il personale scolastico
del 12 aprile 2010

Oggetto: mobilità professionale personale ATA - acquisizione domande degli assistenti amministrativi della VI e VII qualifica funzionale provenienti dagli Enti Locali

Si rende noto che la funzione web delle istanze on line consente ora l’accesso anche al personale in oggetto, qualora non sia provvisto del requisito del titolo di studio (laurea).

Coloro che, impossibilitati a procedere, avessero dichiarato il possesso della laurea, pur non avendola, sono pregati di accedere e modificare l’istanza come previsto dalla norma, al fine di evitare future esclusioni dalla procedura concorsuale.

Per consentire l’inserimento e la modifica delle istanze, il termine di presentazione domande è prorogato alle ore 14.00 di giovedì 15 aprile.

Si raccomanda di dare la massima diffusione alla presente nota

per IL DIRETTORE GENERALE
il Dirigente Giampaolo Pilo